Ottimi risultati nel fine settimana per la Rhythmic School.

Ottimi risultati nel fine settimana per la Rhythmic School.

A Torino, nel week end, si è disputata la prova regionale del campionato Silver FGI di ginnastica Ritmica dei livelli LA ed LB, livelli di ingresso con difficoltà contenute, per le atlete che si approcciano all’ agonismo, a partire da LA1 ed LA2, a salire con LB1 ed LB2. Tre le RSgirls in gara, tutte impegnate in LB2 (che prevede l’esecuzione delle prove a palla e nastro): due nelle allieve A2 (anno 2012) ed una in junior1 (anno 2009). Ilaria Giabardo si è classificata al primo posto nelle J1, mentre Ginevra Viana e Ginevra Segatto si sono classificate rispettivamente seconda e terza nelle A2.

Le atlete sono state accompagnate in gara dall’allenatrice Arianna Prete e dall’assistente Esther Sales Neto che esprimono il seguente commento: “le nostre atlete hanno condotto delle discrete prove, commettendo però delle piccole sbavature in almeno uno dei due attrezzi portati in gara; questo ci fa intendere, anche se i risultati alla fine sono stati soddisfacenti, che per essere competitivi nella prova nazionale che si svolgerà in dicembre a Rimini (Winter Edition) occorrerà prepararsi in modo più e&cace e performante. E’ stata comunque un’esperienza importante – concludono le tecniche – che permetterà alle atlete partecipanti di crescere tecnicamente e migliorare l’approccio alle competizioni”.

Nel prossimo fine settimana le atlete della Rhythmic School saranno in gara a Cantalupa (TO) nella difficile prova di zona tecnica (ex interregionale) riservata alle atlete Gold di specialità di Lombardia, Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta. Hanno acquisito l’ammissione a questa fase, fra le junior 2 e 3, Matilde Sabattini alle clavette e Camilla Lozito alla palla; entrambe saranno in gara anche nelle coppie. Mentre nella categoria senior Chiara Sinacori tenterà di staccare il pass per la finale nazionale con il nastro. Osserverà le compagne da bordo pedana Giulia Sapino, avendo conquistato il titolo regionale a clavette e nastro, e pertanto già ammessa di diritto a partecipare alla prova nazionale che si disputerà ai primi di Novembre in terra siciliana a Catania.